Gestire le affiliazione con WooCommerce

Per aumentare le vendite e ridurre la spesa pubblicitaria, puoi cedere una parte dei tuoi guadagni alle persone che realizzano la vendita. Questo sistema prende il nome di affiliazione.

Se sei arrivato a questo articolo probabilmente sai già di cosa si tratta, quindi sei interessato a sapere come puoi gestire le affiliazioni con WooCommerce.

I plugin che puoi utilizzare sono stati divisi in tre categorie, in ordine crescente di complessità. Come ripeto spesso, la soluzione migliore non è quella più completa ma quella che fa quello che devi fare senza complicarti troppo la vita.

Affiliazione mono livello

Il primo caso che vediamo è quello più semplice: le commissioni le vuoi assegnare solo al primo livello. Quello che serve a te è un plugin semplice da configurare e da usare.

Tra i vari plugin che mi è capitato di usare, ne ho trovato uno molto valido e completo di tutto il necessario per fare gestire le campagne ai tuoi affiliati:

  • gestione delle richieste per diventare affiliati
  • creazione dei link di affiliazione
  • monitoraggio dei click in ingresso
  • percentuale di conversioni
  • guadagni
  • ecc

WooCommerce Affiliate

La caratteristica che mi ha colpito di questo Plugin sono gli shortcode che vengono creati. Hai sia la possibilità di avere una pagina unica dove i tuoi affiliati possono gestire tutte le loro cose, oppure puoi scegliere di frammentare le pagine e inserirle all’interno della pagina My Account del tuo utente.

Quest’ultima opzione richiede un po di dimestichezza con WordPress ma ti da anche una grossa flessibilità nel creare un servizio perfettamente ritagliato sulle esigenze del tuo affiliato.

Affiliazione multi livello

Saliamo di complessità e guardiamo il caso se vuoi distribuire le commissioni anche ai livelli sottostanti il primo (multilevel marketing). In questo caso devi ricorrere all’uso di un plugin un po più complesso.

Oltre a fornire ai tuoi affiliati il necessario per gestire le loro campagne (generazione dei link, conteggio dei click in ingresso, conversione dei click, ecc) devono anche poter gestire la propria rete di affiliati.

Per poterlo fare hanno bisogno di tutta una serie di strumenti, come per esempio il grafico della rete, le commissioni ricevute da ogni affiliato e via dicendo.

Un ottimo plugin che ho utilizzato in vari progetti è:

AffiliateWP

Gestionale esterno

Infine, il terzo caso che andiamo a vedere, serve per gestire sistemi di affiliazioni particolarmente complessi. La caratteristica principle di questo sistema, rispetto ai due precedentemente visti, consiste nel fato di non essere integrato all’interno di WordPress.

Infatti questi sistemi costituiscono dei portali a se. Ed è proprio questa caratteristica che li rende particolarmente flessibili. Per mezzo delle integrazioni con svariati sistemi, come WooCommerce, possono gestire un gran numero di esigenze.

Il lato oscuro di questi sistemi è che a una grande flessibilità è associata una grande complessità. Infatti, se decidi di gestire i tuoi affiliati con questi sistemi, dovrai gestire un portale specifico. Compito non certo semplice.

Scegliere il sistema di affiliazione migliore

Qual’è la soluzione per fare affiliate marketing sul tuo sito? Secondo la mia opinione è quella che richiede il minore tempo per essere gestita e che sia in grado di fornire tutto il supporto necessario ai tuoi affiliati per lavorare efficacemente.

Per questo motivo il consiglio che ti do è quello di partire dal primo caso e vedi se soddisfa le tue esigenze. In caso negativo procedi con il secondo e, solo in caso di reale necessità, procedi con il terzo.

Ad ogni modo i plugin che ti ho suggerito sono puramente a scopo dimostrativo. In commercio esistono tantissimi plugin per gestire le affiliazioni. Quando guardi le caratteristiche cerca di inserirlo in uno di questi tre gruppi che ti ho suggerito. Alla fine, fai la scelta più semplice 🙂

About the Author Francesco Mosca

Appassionato di informatica dai tempi del Commodore 64. Il mio lavoro consiste nel fornire consulenza agli imprenditori che vogliono aumentare clienti e fatturato usando WordPress e WooCommerce.

Lascia un commento:

3 comments
Luciano says Febbraio 19, 2019

Ciao Francesco,
ho trovato molto interessante questa soluzione che hai fornito per l’affiliation marketing. Ho provato il primo plugin suggerito, quello di YITH… mi sembra un’ottima soluzione, unico problema riscontrato con i link all’interno della dashboard affiliato.
Praticamente i link quando vengono cliccati mi portano ad una 404, come posso fare a risolvere il problema? hai la soluzione?
Grazie per la tua disponibilità,
Ciao Luciano

Reply
    Francesco Mosca says Febbraio 20, 2019

    Ciao Luciano, quando vengono installati dei plugin che generano una URL composta da più di un livello (es: http://www.nomesito.com/mioaccount/dettaglio) , bisogna processare nuovamente i permalink. Questa procedura può essere forzata in fase di installazione dal plugin stesso ma, evidentemente, non tutti i plugin lo fanno. In questi casi dobbiamo farlo noi manualmente.

    La procedura è piuttosto semplice. Vai su Impostazioni -> Permalink e salvi le opzioni… senza bisogno di apportare alcuna modifica. Durante il salvataggio vengono ricalcolati tutti i permalink. Terminata la procedura vedrai che non uscirà più la pagina 404 ma la pagina che effettivamente hai chiamato.

    Se continui ad avere problemi fammelo sapere ma sono certo che questo basti a risolverlo 🙂

    Reply
Luciano says Febbraio 20, 2019

Grazie… Tutto risolto!

Reply
Add Your Reply